lunedì 11 marzo 2013

CARNE IN POLVERE

Una rosa rossa le nostre notti insieme.     
Una rosa blu noi in mezzo ad una tempesta.
Una rosa verde i nostri occhi.
Una rosa gialla noi distesi sotto il sole.
Una rosa arancione noi abbracciati al tramonto.
Una rosa bianca la nostra sincerità.
Una rosa nera le giornate senza te.
Una rosa appassita le nostre vite.
Una rosa morta il nostro futuro.

6 commenti:

ladynight ha detto...

felice di rileggerti...anche se sono parole un pò "crude".

un sorriso per te.
a presto.

onda ha detto...

inizialmente mi stavo quasi stupendo nel leggere o meglio nell'intravedere amore tra i tuoi versi, poi arrivata alla fine ti ho riconosciuto... ma in fondo l'amore c'è, la rosa c'è... forse appassita, forse morta, ma spesso le rose quando sono appssite, morte sono ancora più belle, se se ne continua ad avere cura...

Fred Nitch ha detto...

come al solito inizio bene poi finisco col divenire crudo :D
vecchi versi che mi riportano ai tempi in cui assaporavo il profumo dei pomeriggi primaverili e scrivevo parole confuse su carta .......

Un saluto ragazze !!!!!!!!

ladynight ha detto...

spero di rileggerti presto



Fred Nitch ha detto...

anche se non lascio commenti ti seguo ;)

ladynight ha detto...

mi fa piacere saperlo, ma spero cmq che tornerai a pubblicare qualche tuo pensiero in questo blog

che dire?!.. a"presto"?!! ;)

serena notte.

Posta un commento