mercoledì 31 agosto 2011

SPREMUTA DI MEDUSE GIOVANI

Siamo circondati da rose lesbiche.
Guardami come vuoi, tanto sono sempre io.
Guarda come sono!  
"Scimmia isterica".
Carne fresca. 
Labbra tenui.
Cuore fragile. 
Sangue sulle vergini coperte bianche.
Occhi verdi tremano. Sono umidi.
Le tue lacrime sono nuvole. Non ho ali per volare. 
Nuda premi ed io ti spremo. 
Beviamo di noi.

Gioventù perduta.
Gioventù come un campo melmoso. 
Sempre vigili, ma con destini fragili.

7 commenti:

face ha detto...

spremuta di meduse?so che i cinesi le fanno fritte ,ne vanno pazzi!

Fred Nitch ha detto...

penso che il titolo come il contenuto non abbia un gran senso :-)

Galadriel ha detto...

Passo per un saluto! Ciao stai bene? Hai trovato lavoro? Non ti vedo più su Gmail...Un abbraccio.

cooksappe ha detto...

rose lesbiche? dove? dove?

Anonimo ha detto...

...freddy è da un pò ke nn postavi + nulla! ti aspetavooo..sii + presenteeeee un bacio
giorgie

Anonimo ha detto...

splendore. Dove ci sono petali caduti, lì c'è stata vita. L'unica cosa che posso dire con certezza. E' stata. Easy

Mnemosyne ha detto...

siamo circondati da donne lesbiche perchè gli uomini hanno deluso: troppo in crisi per essere in grado di amare, troppo narcisisti e ripiegati su se stessi per vedere l'altro...

Posta un commento